Tram Numero 9

Prendo il tram su Viale Montenero, poi la rossa in Porta Venezia. Sono contento di non dover guidare, di affidare l’incombenza di questo percorso a qualcun altro. Mi lascio portare, penso, osservo. L’impatto sulla giornata è morbido. Il tram e la metro fino a Loreto non sono mai troppo affollati, mi concedono tempo e spazio. Riesco perfino a sedermi. Guardo le ragazze che iniziano a scoprirsi, gli alberi che brillano al sole. Le macchine passano, i pedoni attraversano. Una voce femminile professionale e metallica annuncia le fermate. Sto bene. Resterei volentieri quassù, a guardare la città dal finestrino. L’ufficio è lontano, il resto pure: ci siamo solo io e il mio mondo rarefatto e ci piace così.

Annunci

Zio Pesce

Era un po’ che volevo provare Zio Pesce, l’officina di mare in via Maffei. Ci sono passato davanti spesso, ne ho sentito parlare, sempre in termini lusinghieri. Così, alla prima valida occasione, entro a prenotare un tavolo per due per martedì 12 aprile: cena per il mio 44° compleanno, mica cotiche.Continua a leggere…